#StartupIntelligence – Modelli organizzativi, tools e processi per l’open innovation

Mercoledì 14 dicembre ha avuto luogo l’ultimo incontro dell’anno di Startup Intelligence, un progetto di Ricerca innovativo a cura degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano in collaborazione con PoliHub, che intende favorire, in una logica di Open Innovation, la contaminazione tra il mondo delle startup digitali e quelle imprese aperte e curiose, che puntano sull’innovazione come un fattore critico di successo.

Il tema della giornata è stato “Modelli organizzativi, tools e processi per l’open innovation” e ha visto come protagonisti i membri dell Community Startup Intelligence 2016-2017 composta da Innovation Manager di importanti aziende italiane e multinazionali che lavorano in diversi settori tecnologici.

All’apertura dell’incontro a cura di Alessandra Luksch, Direttore dell’Osservatoro Startup Intelligence, e di Stefano Mainetti, CEO di PoliHub, sono stati introdotti i diversi percorsi di Open Innovation mappati nell’ecosistema aziendale italiano che hanno portato a trasformazioni organizzative, di competenze ed approcci, e a sperimentazioni di strumenti nuovi ed aperti di innovazione.

 

L’obiettivo del Workshop è stato quello di fornire una overview sui principali cambiamenti necessari per la trasformazione organizzativa di approfondire le possibili azioni di Open Innovation. Il lavoro è stato condotto attraverso l’esperienza concreta dei partecipanti attraverso attività di gruppo su mappe guida e discussioni plenarie.

 

Dopo la pausa invernale, le attività di Startup Intelligence continueranno con gli appuntamenti dell 2017!
Stay Tuned!

Per info e approfondimenti: Startup Intelligence