Digital LAB Bosch – Mobilità connessa

06/12/2017

Mobilità connessa: trasporto multimodale e sfida dei parcheggi nelle aree urbane

Gli avanzamenti nello sviluppo della mobilità sono chiaramente dimostrati dalla rapida crescita dell’urbanizzazione: il numero di immatricolazioni in Italia è aumentato quasi del 10% rispetto al 2016. Questo aumento porta con sé una serie di effetti collaterali, tra cui quelli legati al parcheggio dei veicoli, sia dal punto di vista dell’impatto sulla mobilità stessa (ne sono un esempio le “soste selvagge” che intralciano la normale circolazione) sia dal punto di vista economico, legale e normativo. In che modo la tecnologia può aiutare a creare un sistema di parcheggio più sicuro, più conveniente, più efficace? Non solo gli automobilisti, ma anche l’ambiente e le città stesse potrebbero beneficiare dalla riduzione del traffico generato dalla ricerca del parcheggio e dal migliore utilizzo degli spazi disponibili

L’evento

Il prossimo mercoledì 6 dicembre al Motorshow, la fiera dedicata alle innovazioni nel settore automobilistico, Bosch, leader nello sviluppo di soluzioni per la mobilità del futuro, presenterà una panoramica delle proprie attività in questo ambito.

ll settore di business Mobility Solutions è il più importante del Gruppo Bosch. Nel 2016 ha registrato a livello globale un fatturato di 44 miliardi di Euro, equivalenti al 60 percento dei ricavi totali del Gruppo. Questi risultati rendono il Gruppo Bosch uno dei fornitori leader nel campo automotive. Il settore di business Mobility Solutions combina l’expertise del gruppo in tre ambiti: automazione, elettrificazione e connettività.

In particolare, la visione della mobilità urbana di Bosch è legata allo sviluppo di servizi e tecnologie per contribuire a creare un ambiente urbano privo di emissioni, stress, e incidenti. Per raggiungere questo obiettivo la mobilità multimodale giocherà un ruolo fondamentale nella riduzione della congestione urbana. Questa mobilità interconnessa semplificherà il passaggio tra vettori e concetti di trasporto attraverso trasporti pubblici, privati, car sharing a guida autonoma, biciclette ed e-bike.

Se vuoi incontrare l’azienda e approfondire questa tematica portando il tuo punto di vista sui possibili scenari di evoluzione dei servizi e delle soluzioni nella direzione della mobilità connessa, partecipa al Digital LAB Bosch “Mobilità connessa: trasporto multimodale e sfida dei parcheggi nelle aree urbane”. La sfida di innovazione proposta da Bosch e il metodo e gli strumenti di lavoro portati da PoliHub, l’Innovation District & Startup Accelerator del Politecnico di Milano gestito dalla Fondazione Politecnico, sono gli ingredienti giusti da mixare alla tua voglia di partecipare al disegno di nuovi scenari di mobilità.

L’evento è indirizzato a studenti universitari

Il Programma

10.00 – 10.30 Accoglienza e registrazione partecipanti

10.30 – 11.00 Agenda della giornata e presentazione della sfida di innovazione

11.00 – 13.00 Lavoro di gruppo

Attività di raccolta informazioni e identificazione dell’esigenza con la partecipazione dei referenti Bosch e dei tutor Polihub

13.00 – 14.00 Pranzo

14.00 – 16.30 Lavoro di gruppo

Attività di brainstorming e formalizzazione dell’idea di servizio innovativo con il supporto dei tutor Polihub

16.30 – 17.30 Presentazione degli scenari di mobilità progettati dai gruppi di studenti

17.30 – 18.00 Valutazione degli scenari e chiusura giornata

Selezione da parte dei referenti Bosch

 

Quando: 6 dicembre, ore 10:00/18:00

Dove: Fiera di Bologna, Piazza della Costituzione, Padiglione 16 – Open Innovation Hub, Bologna

Registrati